CONSULTA GIOVANI CREMA    menu    close

[Evento] Un calcio al buio: la Consulta sfida l’AC Crema non vedenti

COMMISSIONE SPORT E SALUTE | click per info sulla commissione »

SPORT

Un insolito pomeriggio per alcuni membri della nostra Consulta, che hanno sfidato per primo il caldo rovente e che si sono cimentati in un match che sicuramente ricorderanno: Consulta Giovani vs i campioni dell’A.C. Crema 1908 non vedenti. A lanciare il guanto di sfida è stato Davide, calciatore della squadra non vedenti del Crema, che in questi mesi ha collaborato con la commissione Sport & Salute della Consulta Giovani. Una partita che si è poi trasformata in un mini torneo (con una terza squadra composta dai consiglieri comunali), inserito nel programma di una giornata interamente dedicata alla sensibilizzazione verso il tema della disabilità visiva.

 

Scattate le foto di rito, il torneo entra nel vivo: si parte con il match Consiglio Comunale – A.C. Crema 1908.

Un primo tempo piuttosto agguerrito viene subito seguito da una ripresa decisamente “complicata”; ai consiglieri comunali è stata fatta indossare una benda in modo da non poter più trarre vantaggio dal “deficit” degli avversari, che escono vincenti dal match.

 

Tocca ai nostri, che possono sfruttare il vantaggio di aver assistito alla partita precedente per elaborare una qualche strategia. Entusiasmante da subito un match in cui nessuna delle due formazioni si è risparmiata, e un secondo tempo decisamente divertente. Il “non vedere” dove fossero collocati i compagni, in che direzione si trovasse la porta e il potersi basare solo sul rumore della palla in movimento, ha causato non pochi problemi ai ragazzi della consulta. Molti si muovevano con cautela per evitare di urtare compagni/avversari, in contrasto alla piena confidenza dei ragazzi Cremini.

Una volta bendati, quindi, non c’è stata più storia: vittoria schiacciante dell’A.C. Crema che è quindi risultata vincitrice dell’interno torneo seguita dalla Consulta Giovani al secondo posto e dal Consiglio Comunale al terzo.

 

Un’esperienza speciale sia per chi ha partecipato, che per chi l’ha vissuta fuori dal campo. Che ha stimolato due riflessioni: la prima su quanto sia difficile per un normodotato che viene privato momentaneamente di uno dei cinque sensi riuscire ad esprimersi e muoversi, e la seconda, più importante, è che non esiste nessun tipo di barriera al gioco e al divertimento.

Gioco non compassionevole ma con il dovuto agonismo, ovviamente.

 

11/07/2018

REFERENTE STEFANIA MAGLIO

Vedi tutti i post »

30/10/2018

Contest logotipo Consulta Giovani Crema

02/10/2018

COMMISSIONE SMART CITY

[PROGETTO] Una mappa per Crema

27/09/2018

COMMISSIONE RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONI

[EVENTO] Dó batüde an dialèt…coi nóni!

11/07/2018

COMMISSIONE SPORT E SALUTE

[EVENTO] Un calcio al buio: la Consulta sfida l’AC Crema non vedenti

02/07/2018

COMMISSIONE SMART CITY

[IDEA] Piazza Garibaldi: la nostra proposta di riqualificazione